bando assegno di cura anziani non autosufficienti anno 2023

Dettagli della notizia

Avviso ai cittadini

Data:

22 Novembre 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

 

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA D'ACCESSO ALL'ASSEGNO DI CURA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ANNO 2023

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 23/12/2023

REQUISITI DI ACCESSO:
1. La persona anziana assistita deve necessariamente:
a) Aver compiuto i 65 anni di età alla data di scadenza dell’avviso pubblico;
b) Essere dichiarata non autosufficiente con certificazione di invalidità pari al 100% (vale la certificazione di invalidità anche per il caso di cecità)
c) Di aver ricevuto il riconoscimento dell’indennità di accompagnamento.
d) Essere residente, nei termini di legge, in uno dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 17 di San Severino Marche ed ivi domiciliata (non saranno accolte le domande di coloro che vivono in modo permanente in strutture residenziali di cui alla L.R 20/2000 e L.R. 20/2002).
e) Usufruire di una adeguata assistenza presso il proprio domicilio o presso altro domicilio privato nelle modalità verificate dall’assistente sociale dell’Ambito Sociale 17 assieme (se necessario) all’Unità Valutativa Integrata, per i casi di particolare complessità. Si specifica inoltre che gli assistenti familiari dei beneficiari, sono tenuti all’iscrizione all’Elenco regionale degli Assistenti Familiari (DGR 118/2009) gestito c/o i CIOF, Centri dell’Impiego, l’Orientamento e la formazione entro dodici mesi dall’eventuale concessione del beneficio.

DOCUMENTAZIONE DA CORREDARE ALLA DOMANDA:
a) Attestazione ISEE ordinario, riferita all’ultimo periodo di imposta e in corso di validità, completa di dichiarazione sostitutiva unica (D.S.U.).
b) Copia di un valido documento di identità del richiedente e del beneficiario se non coincidenti;
c) Copia fronte-retro dell’ultimo verbale di invalidità civile, con riconoscimento dell’indennità di accompagnamento percepita al momento della consegna della domanda (non sono ammesse a contributo le persone che hanno in corso di valutazione la domanda per il riconoscimento dell’indennità di accompagno o siano state sospese per revisione).

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO ECONOMICO:
L’entità dell’assegno di cura a favore dei destinatari è pari ad € 200,00 mensili ed ha durata annuale, non costituisce vitalizio, ma supporto personalizzato in attuazione nell’Ambito del “Piano Assistenziale Individualizzato” (PAI), finalizzato a supportare momentaneamente la famiglia che assiste l’anziano.

NON CUMULABILITA'
L'assegno di cura non è compatibile con i seguenti interventi:
1. Servizio Assistenza Domiciliare anziani non autosufficienti (SAD): i beneficiari del SAD possono presentare richiesta di accesso al contributo ferma restando la non cumulabilità degli interventi; pertanto il diritto all’assegno decorrerà in caso di interruzione del SAD, successivo all’approvazione della graduatoria;
2. Progetto Home Care Premium 2022: i beneficiari del progetto HCP 2022 possono presentare richiesta di accesso al contributo, fermo restando l'obbligo di scelta tra i due interventi qualora risultassero idonei beneficiari dell'assegno di cura;
3. Interventi a favore di persone in condizione di disabilità gravissima: i beneficiari degli interventi a favore di persone in condizione di disabilità gravissima possono presentare richiesta di accesso al contributo, fermo restando l'obbligo di scelta tra i due interventi qualora risultassero idonei beneficiari dell'assegno di cura.

Allegati:

  • Avviso Pubblico
  • Modello di domanda

 

 

Ultimo aggiornamento: 11/01/2024, 17:19

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?

Vuoi aggiungere altri dettagli?

Inserire massimo 200 caratteri